Ferrara

Ferrara

arrotolata tra le sue strade

di mattoni e di ciottoli.

Strade notturne di nebbia,

di romanzi epici,

di cavalli e cavalieri

alla fine corte estense.

Torquato Tasso canta

ed Ercole comanda:

“Che il palio abbia inizio!!

E la campagna accorre

entrando in Porta Mare,

entrando per la soglia

della sua capitale.

Ferrara universitaria,

Ferrara in bicicletta,

un calice al Brindisi,

i cappellacci di zucca.

Ferrara che delizia,

Ferrara che magia,

ho trovato il mio amore a Ferrara

e sei per sempre mia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...