La strada giusta

Un intrico di strade scendeva
verso le nebbie del mezzocolle,
sotto una notte densa senza stelle.

Qual è la strada giusta, maestro Tenzin?

La strada giusta profuma di nuovo,
come la giornata di un bambino curioso.

La strada giusta profuma di speranza,
come quella di un giovane
che vive l’abbondanza
della sua vita futura,
sognando in una stanza.

La strada giusta profuma della tua pelle
e devi percepire che è quella
che ti calza su misura
come tuo è il maglione che hai addosso questa sera.

La strada giusta è anche dolorosa,
ma è viva
come un faticoso sentiero di montagna;
resisti ai crampi,
perchè uno spettacolo straordinario
continuamente arriva
sulla riva del cuore,
soprattutto se quella strada
è battuta da altre suole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...