Paravento

Sono sempre più dipendente dalla tecnologia.

E’ fottutamente indispensabile
che tutto il sistema sia efficiente,
che se no vado via di testa
e divento deficiente.

E in tutto questo c’è molta poca poesia.

Ho accettato di affidarmi
e sono meno indipendente,
ma quasi non c’è niente da fare,
pare.

Siamo collegati come piselli
ai bacelli,
o come zucche ad un’unica pianta
e l’idea è affascinante,
ma importante
tenermi lo spazio per me,
scollegato completamente dalla rete
anche se,
sì, ti viene,
perchè è la nuova tv
il nuovo oppio,
che nasconde al tuo occhio
ciò che senti là dentro,
dietro a questo paravento
per un vento di sé.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...