Cristiano?

Eva mi dice:
“Se sai chi sei
un credo non ti cambia”

Forse la scelta è:
sono tutto o son niente?

Ma poi son tutto per chi?

Per chi non vede sotto la pelle?

Son cristiano
in sostanza,
son cristiano,
anche cristiano,
come tutto il resto.

Loro non capirebbero
e direbbero di no,
ma credo di essere cristiano,
anche cristiano,
come tutto il resto.

E il loro rito
è il mio rito,
sono io che lo riempio di significato,
che scelgo il vino da versare nel calice,
e che poi lo beve,
quel vino non può essere che mio,
quel vino non posso essere che io.

Diciamoci la verità:
è la scelta,
l’impegno,
è il dare la forma,
è darsi una forma.

L’impegno
è un cappotto pesante,
che ti avvolge
sulle spalle,
sulle braccia.

Che bisogno c’è se non fa freddo?

Forse è solo un’invenzione dell’uomo
per proteggersi da sè stesso,
o forse è realmente un atto di amore
per proteggersi da sè stessi,
perché non sarà sempre come ora
e avrò bisogno di ricordare.

Adesso sembra inutile,
ma forse là nel mare del futuro
la candela di questo faro
sarà un porto più sicuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...