Appello ai Consiglieri del 28 luglio

Appello via email ai colleghi Consiglieri Comunali

28 luglio 2014

Gentili colleghi di Consiglio Comunale,

nell’arco di una settimana sono state calpestate ben due delle regole della nostra normativa comunale. I più esperti della maggioranza racconteranno che si tratta di errori… lascio ad ognuno di voi il giudizio.

Il punto non è se si tratta di errori o meno. Il punto è: una volta che queste sono le cose che sono accadute, e che queste sono facilmente sanabili, cosa facciamo? Le saniamo, decidendo di rispettare le regole, o scegliamo, a questo punto consapevolmente, tutti, di calpestarle?

Il punto è: vogliamo diventare responsabili, ognuno di noi, di un’amministrazione che nega il diritto dei suoiconsiglieri di minoranza e le più elementari norme di democrazia?

Mi sto rivolgendo ai consiglieri di maggioranza, che facciano parte o meno dell’organo esecutivo, la Giunta, in quanto nella veste di consiglieri avete e abbiamo noi tutti gli stessi diritti e doveri connessi a tale nostra funzione.

Mi sto rivolgendo agli altri consiglieri di minoranza, richiamandoVi alla Vostra responsabilità nel fare funzionare le cose come dovrebbero secondo la legge nazionale.

Con parere 26.01.05 n. 8525/04 la II Sezione del Consiglio di Stato stabilisce che esiste “un diritto-dovere del consigliere di partecipazione alla vita politico-amministrativa, volto al controllo e quindi al perseguimento fattuale dell’ordinato e corretto svolgersi delle sedute consiliari e del rispetto della legalità di ogni fase procedurale delle riunioni del Consiglio Comunale, da ritenersi esplicazione del diritto di iniziativa, di attivazione, di stimolo nonché di vigilanza, che e intrinseco e connaturale all’espletamento del mandato popolare e che non è altrimenti conseguibile

Mi sto rivolgendo al Sindaco, in qualità di Presidente del Consiglio Comunale, il primo cittadino, colei che veste la fascia tricolore: lasciamo perdere la precedente assenza di opposizione, e prendiamone atto: era quella l’anomalia. Ora c’è: mica è un affronto. Mica è un dispetto. E’ la democrazia, finalmente!  Che è una cosa bella!  E’ confrontarsi e discutere per il bene del nostro paese, rappresentandolo tutti insieme in Consiglio.  Dopodichè i numeri per governare non ve li toglie mica nessuno.  Ma perchè chiudersi in questo modo?  E’ possibile che qualcuno di noi, di noi tutti, abbia qualcosa da portare di utile in Consiglio Comunale?

Quelle “linee programmatiche” proposte al Consiglio sono un affronto a tutto il Consiglio, alla Sua funzione.

Al di là del fatto che manca l’indispensabile passaggio del parere della Giunta (e non è un dettaglio considerato che saranno poi gli assessori a dovere dare attuazione concreta alle linee programmatiche) una cosa è il programma amministrativo che è stato approvato dal corpo elettorale, e come tale è intangibile e non suscettibile di modificazioni, ed un’altra sono le linee programmatiche che rappresentano, invece, le coordinate del programma, le modalità con le quali si dà attuazione al programma amministrativo, stabilendone le priorità, le varie fasi di esecuzione, i mezzi per realizzarlo.

Di cosa dovremmo discutere noi?  Colleghi, stiamo parlando delle linee programmatiche dell’intero mandato!

A ognuno di Voi mi rivolgo e chiedo: vogliamo un’amministrazione che per i prossimi 5 anni dice: “Zitto tu che hai perso, perchè ci dai fastidio” ?  Volete veramente questo?

Io non sono un nemico.  

Nello scrivere queste parole non sto facendo altro che il mio dovere di consigliere, come scritto in quella Sezione del Consiglio di Stato (e a questo proposito vi  invio copia della nota al Segretario comunale allegata) chiedendoVi di alzarVi e fare il Vostro.

Un cordiale saluto a Voi tutti

Manuel Gazzola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...